Programmi //Chi ama la vita

Chi ama la vita


La cultura della vita



La vita è il dono più grande, un dono che l'uomo non ha il diritto - naturale - di rifiutare in nome di altri diritti che non sono altrettanto fondamentali, e per lo più sono frutto dell'egoismo, del consumismo, dell'individualismo... e di tanti altri "ismi" di cui oggi è pieno il nostro pensiero. Tutto un bombardamento di messaggi che nascono dalle varie declinazione di questi "ismi" ci portano a negare la vita senza neppure accorgercene, a costruire una "cultura della morte" in nome della modernità, della scienza, del progresso...

Le grandi ideologie che hanno trovato realizzazione pratica nel XX secolo hanno lasciato una tragica scia di morte, dai campi di concentramento nazisti ai lager sovietici, dagli esperimenti eugenetici all'internamento dei dissidenti in sedicenti ospedali psichiatrici e all'eliminazione brutale di chi ritenuto "nemico". Ma siamo sicuri che tale barbarie sia cessata?

Nella nostra secolarizzata Europa non stiamo forse approvando leggi similari in nome di una "grande apertura democratica" e di una sedicente attenzione ai più deboli quando approviamo leggi sull'aborto senza quasi alcun limite e sull'eutanasia, o contrabbandiamo una pericolosa pillola abortiva come la RU-486 per un "medicinale", facendo passare il tutto come esempi di rispetto dell'individuo, di democrazia, di modernità ?

Chi ama la vita

sa distinguere tra i falsi modelli proposti e la realtà assoluta che è la vita, sa anche di dover andare controcorrente e di finire deriso e dileggiato in nome dei tanti idoli dell'uomo moderno. Ma la verità non ammette compromessi, non si può giocare con le parole per fare sembrare buono ciò che mira ad abbattere le radici dello stesso essere "umano" gingendo a privilegiare ciò che è "animale".

Vogliamo presentare in queste pagine e con questi video la visione di chi è minoranza non ascoltata, ma parla al cuore di chi vuole riscoprire la vera dimensione della vita.