Programmi /Papa Live

Quattro nuovi Santi

Quattro nuovi Santi sono stati proposti il 15 ottobre 2006 alla venerazione della Chiesa universale: Rafael Guizar y Valencia, Filippo Smaldone, Rosa Venerini e Théodore Guérin.

Il Papa nella sua omelia ci ricorda che i Santi sono coloro che hanno avuto l'umiltà e il coraggio di rispondere "Sì" alla chimata del Signore, e hanno rinunciato a tutto per essere Suoi amici. La loro testimonianza ci deve spronare a lasciarci conquistare dallo sguardo d'amore di Cristo, e in tal modo far propria la logica del dono e del servizo, l'unica che salva il mondo.

San Rafael Guizar y Valencia, primo Vescovo americano ad essere canonizzato, esercitò la carità in modo eroico, fra persecuzioni senza tregua, tanto da meritarsi l'appellativo di "Vescovo dei poveri".

San Filippo Smaldone, fulgido esempio di sacerdote dal cuore grande del Sud d'Italia, nutrito di costante preghiera e di Adorazione Eucaristica, vedeva nei sordomuti l'immagine riflessa di Gesù, e ad essi dedicò la sua vita.

Santa Rosa Venerini svolse una lungimirante attività a favore dell'elevazione spirituale e dell'autentica emancipazione delle donne, assicurando loro una formazione completa, anche nella dimensione spirituale.

Madre Thédore Guérin rappresenta un modello di figura spirituale e di vita cristiana: trovava la forza per mettere in pratica le missioni che la Chiesa le affidava nell'Eucaristia, nella preghiera e nella fiducia nella Provvidenza. Riuscì così a creare un gran numero di scuole per i bambini più poveri e di orfanatrofi nello Stato dell'Indiana, ancora selvaggio all'epoca.

La loro vita esemplare sia di testimonianza e di incoraggiamento per i giovani d'oggi nella ricerca del senso più pieno e profondo della vita.

Il filmato riprodotto è stato gentilmente concesso a Patertv da H.M. Televisión.